A Ravenna: HOME MOVIE DAY

Giornata internazionale del film di famiglia e amatoriale

SABATO 21 OTTOBRE 2017 –
sala D’Attore di Casa Melandri, via Ponte Marino 2 a Ravenna, alle 16.30 si svolgerà la tappa ravennate dell’HOME MOVIE DAY, evento internazionale dedicato al cinema amatoriale e di famiglia, a cura di Home Movies Archivio Nazionale del film di famiglia e Sguardi in camera in collaborazione con il Comune di Ravenna – Assessorato Politiche e Cultura di genere.

Che cos’è l’Home Movie Day?

L’HOME MOVIE DAY è la giornata dedicata al cinema di famiglia, coordinata dal Center for Home Movies di Baltimora (USA) e il 21 ottobre 2017 giungerà alla quindicesima edizione. Dall’Australia all’Uruguay, dal Giappone al Canada, in circa ottanta città nel mondo, archivi, cineteche ed associazioni organizzano eventi, proiezioni, incontri dedicate al cinema amatoriale.Gli eventi, hanno lo scopo di far conoscere il prezioso patrimonio storico e culturale costituito dalle pellicole amatoriali e substandard (9,5 mm, 8 mm, Super8 e 16 mm), spesso dimenticate nelle soffitte e nelle cantine, fornire indicazioni sulle modalità conservazione dei materiali , ecc.

Cosa succederà a Ravenna?

* presenteremo i risultati del bando di raccolta e proietteremo alcuni brevi film inediti dei cineamatori ravennati, che sono stati nel frattempo restaurati e digitalizzati, esempi di una piccolissima parte di un considerevole patrimonio audiovisivo che si è costituito e che riguarda la storia della città e dei suoi abitanti.

*Durante l’HOME MOVIE DAY non può mancare in sala una parte della storia tecnologica del cinema amatoriale: i proiettori 8mm e super8, che ricreeranno l’atmosfera del cinema privato e domestico degli anni Sessanta e Settanta!

*17,30  proiezione del film IL TRENO VA A MOSCA (2013, 70’) di Ferrone e Manzolini – Immagini Home Movies Archivio Nazionale del Film di Famiglia (realizzate in 8mm dai protagonisti Enzo Pasi, Luigi Pattuelli, Sauro Ravaglia) -Produttori: Claudio Giapponesi, per Kinè, Montaggio Sara Fgaier, Musiche originali Francesco Serra, Fotografia Andrea Vaccari, Marcello Dapporto (HD); Enzo Pasi, Luigi Pattuelli, Sauro Ravaglia (8mm).

Il treno va a Mosca è un’importante opera che è stata presentata in numerosi festival internazionali, definita dal regista Paolo Virzì “Un poema lirico, visivo, musicale, politico, umano, esistenziale, storico, comico, struggente su cosa voleva dire il comunismo italiano e su cosa era l’Italia negli anni’50”. 

Interverranno:

Ouidad Bakkali, assessora Comune di Ravenna – Politiche e Cultura di Genere;

Giuseppe Pazzaglia e Silvia Savorelli, Sguardi in camera – Ravenna

Mirco Santi e Paolo Simoni, Home Movies. Archivio Nazionale del Film di Famiglia – Bologna

Salvare il nostro patrimonio cinematografico non dovrebbe essere limitato solo ai film prodotti da professionisti. I film di famiglia non solo catturano i momenti privati ​​della vita della nostra famiglia, ma sono anche documenti storici e culturali. Se consideri l’8mm film di Abraham Zapruder che ha filmato l’assassinio del Presidente Kennedy o Nickolas Muray che riprende Frida Kahlo e Diego Rivera con la sua fotocamera da 16 mm. Immagina come sarebbe diversa la nostra visione della storia senza questi preziosi film….. ” – Martin Scorsese

L’iniziativa rientra nelle attività di studio e valorizzazione del patrimonio audiovisivo privato realizzate da Home Movies con il sostegno della Regione Emilia-Romagna

Home Movies – Archivio Nazionale del Film di Famiglia

Home Movie Day

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: